Capitale di Ventura

L’Italia che erediterà da Conte è un’incognita, sicuramente una delle più scarse degli ultimi quattro decenni, poco eccitante anche da un punto di vista mediatico.

Rispetto al futuro allenatore del Chelsea, Ventura sa tenere ottimi rapporti con i giornalisti, soprattutto quelli televisivi (se non avesse fatto il ct forse lo avremmo visto in tv, cosa che lui stesso non escludeva). Ci sarà molto da ricostruire, tanti giovani su cui scommettere – alcuni già li conosce bene – e un girone di qualificazione ai Mondiali difficilissimo. Potrebbe fallire, certo, ma è più probabile che riesca nell’impresa. L’unico allenatore passato indenne dal Torino negli ultimi vent’anni sa cosa vuol dire fare miracoli.

Roma, 9 giugno 2016
fonte IlFoglio