Rissa per la gestione di un phone center: 5 bengalesi e 1 afgano in arresto

Nella tarda serata di ieri,  i Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni (MI) hanno tratto in arresto 5 cittadini bengalesi, tra i quali una donna, di età compresa tra i 23 ed i 36 anni, e un afgano 19enne.

La lite è scaturita da divergenze circa la conduzione di un “phone center”, gestito dalla donna e da due fratelli. A fronteggiarsi sono stati proprio questi ultimi, spalleggiati da altri due connazionali, e la 36enne, alla quale ha dato manforte il compagno afgano. La discussione è presto degenerata finché i contendenti sono giunti dapprima alle mani, per poi affrontarsi con dei bastoni ed un coltello.

Uno dei due fratelli è finito al pronto soccorso, a causa di una coltellata alla schiena sferrata dal 19enne. E’ stato riscontrato affetto da una lieve lacerazione e ne avrà per 8 giorni.
Dovranno tutti rispondere di rissa aggravata.

Roma, 10 giugno 2016