Dodici bambine trovate segregate in casa. E una di loro…

La polizia ha rinvenuto dodici bambine, di età compresa fra i sei mesi e i 18 anni, in casa di un uomo, Lee Kaplan, in Pennsylvania. E ha accusato una coppia di aver ceduto la propria figlia a Kaplan come segno di ringraziamento per aver aiutato la coppia finanziariamente. Le autorità accusano Kaplan di aggressione sessuale. Una delle ragazze ritrovate ha dichiarato di essere la mamma di altre due bambine presenti nella casa.

Fonte: Il Messaggero

18/6/2016