La piccola Asya aveva un tumore ma la curavano con la Tachipirina

Nulla può un semplice antidolorifico contro un male come il tumore. Ancora meno la Tachipirina ha potuto fare effetto per eliminare il male che affliggeva la piccola Asya.
Dal napoletano arriva una storia di malasanità destinata a commuovere e indignare l’Italia. I genitori, su consiglio di medici sprovveduti, hanno continuato a somministrare Tachipirina alla piccola, fino a quando la bambina stessa ha chiesto di smettere con le medicine.
Asya però aveva un tumore e non avrebbe dovuto essere curata in quel modo. E ora i genitori, giustamente, vogliono rivalersi sul personale sanitario. Perché Asya è morta, ma non può essere lasciata senza giustizia.