Ha pubblicato questa foto perché tutti potessero saperlo. Il motivo è straziante

Lo sfogo social di Annie Mae Braiden è stato condiviso da migliaia di persone, con centinaia di commenti e preghiere affinché la piccola Isabelle possa presto tornare a casa. La vicenda getta nuova luce sulla controversa questione legata ai vaccini sui bambini in tenera età. Una battaglia che va avanti ormai da tempo tra chi è a favore e chi è contro questa pratica di immunizzazione sia a scopo profilattico che terapeutico. Solo qualche giorno un’altra mamma, questa volta dello stato del Queensland, in Australia, aveva messo online le foto di suo figlio Elijah, ricoverato in ospedale d’urgenza perché colpito da varicella. “Faccio un appello a tutti i genitori  – aveva scritto – affinché vaccinino i loro figli appena ne hanno la possibilità perché i bambini non rischino di infettare dei loro coetanei”.

Roma, 20 giugno 2016
fonte FanPage