“Banche a secco”, ora è allarme: problemi per tutti quelli che hanno un bancomat.

Allarme banche, problemi per tutti quelli che hanno un bancomat: “banche a secco”

Quante volte capita di recarsi allo sportello bancomat della propria banca per prelevare una piccola cifra di denaro, un’abitudine che hanno soprattutto i più parsimoniosi che avendo pochi soldi in tasca spendono meno, e vedersi invece “costretti” a prelevare da 20 euro in su?

Questo perché le banche erogano attraverso gli Atm banconote da 50 e da 20 euro e solo sporadicamente banconote da 10 euro la cui quota, assicurano dalla banca d’Italia, è contenuta. Per questo motivo l’istituto di Via Nazionale ha indirizzato agli istituti di credito una moral suasion, tramite l’Abi affinchè le stesse distribuiscano più banconote di piccolo taglio, 5 e 10 euro.