Attività di antidroga, 1 arresto e 2 denunce

Si è conclusa nella serata di ieri con 1 arresto in flagranza e 2 denunce a piede libero nei confronti di altrettanti giovani della zona per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti una brillante attività investigativa condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Brunico fra Brunico e Vandoies.

Nel corso di una perquisizione a casa di un 25enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, i militari dell’Arma hanno trovato più di 6.000 francobolli, di cui quasi 300 già intrisi di L.S.D. ad effetto psichedelico, 25 grammi di speed, 17 grammi di oppio, 1 grammo di M.D.M.A., 4 cristalli di D.M.T. e 2 pastiglie di ecstasy, oltre alla somma contante di oltre 800 euro in tagli da 10 e 20 euro, materiali e diluenti per il taglio ed il confezionamento delle dosi e 2 bombolette di deodorante spray con il fondello modificato che, grazie ad un sistema di avvitamento a scomparsa, venivano utilizzate per nascondere la droga. Il giovane è stato quindi arrestato e posto ai domiciliari, su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Gli altri 2 giovani di Brunico sono stati invece denunciati alla Procura della Repubblica di Bolzano per il possesso di oltre 20 grammi di marijuana, sia in polvere che in cera, mescolata a tabacco, semi e modiche quantità di allucinogeni.

Una campionatura di tutte le droghe sequestrate è stata inviata al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti dei Carabinieri di Laives per determinare i principi attivi delle sostanze.

Roma, 23 giugno 2016