Gli spacca una sedia in testa e lo uccide. La scoperta choc sul corpo del bimbo

GLI SPACCA UNA SEDIA IN TESTA E LO UCCIDE: LA SCOPERTA SHOCK SUL CORPO

Un bimbo di 17 mesi è stato ucciso dal fidanzato di sua madre, prima che la donna mentisse di fronte alle forze dell’ordine nel tentativo di coprire l’uccisione di suo figlio.

Il piccolo Finley Thomas è stato picchiato a morte da Sean Buckley, 28 anni, compagno di sua madre, Chloe Thomas, 25, nella loro casa di Tonypandy, nel sud-est del Galles. Il bambino aveva subito ferite alla testa “catastrofiche”, ma la donna ha detto che “era caduto giù per le scala” quando i paramedici sono intervenuti a casa loro. Ma le indagini hanno permesso di appurare che era Buckley il responsabile dell’omicidio di Thomas e l’hanno condannato all’ergastolo.