LA SQUADRA MOBILE DI UDINE, IN COLLABORAZIONE CON ALTRI REPARTI, ARRESTA LADRO IN ROMANIA

La Squadra Mobile di Udine, in collaborazione con la Polizia Giudiziaria dello Scalo Aereo di Milano Linate, ha dato esecuzione all’ordine di carcerazione nei confronti di un cittadino rumeno.

La condanna alla pena di 2 anni e 3 mesi di reclusione è stata emessa a seguito di furti commessi nel 2012 nelle provincie di Udine e Treviso.

In particolare, a Mortegliano, il 31enne M.C. assieme ad altri due connazionali sono stati gli autori del furto di 2 trattori e di utensili di vario tipo da un’azienda agricola, commettendo un danno economico stimato in 100.000 euro.

In concorso dell’Interpool, gli investigatori rintracciavano il condannato nella propria nazione di origine, dove veniva arrestato in esito al dispositivo dell’Autorità Giudiziaria di Udine, la stessa che aveva predisposto il mandato di arresto europeo nei confronti dell’uomo, che alla fine è stato trasportato nel carcere di Opera.

Roma, 25 giugno 2016