PRENDONO A MAZZATE E IMPICCANO UN CANE, IL VIDEO INCASTRA GLI AUTORI

PRENDONO A MAZZATE E IMPICCANO UN CANE, IL VIDEO INCASTRA GLI AUTORI

I carabinieri della Stazione di Cittadella del Capo, in provincia di Cosenza, al termine di una veloce indagine sono riusciti a risalire a coloro che hanno girato un macabro video finito in rete e hanno denunciato in stato di libertà quattro persone che adesso dovranno rispondere di reato di uccisione di animali in concorso.

Le indagini sono partite proprio dopo la visione del filmato che era stato postato sui social e nel quale erano presenti alcuni ragazzi che, dopo aver impiccato un cane randagio di grossa taglia, lo colpivano alla testa con una mazza di ferro lasciandolo poi esanime per terra. Il tutto è successo in un’area boschiva e le motivazioni del gesto sarebbero, almeno secondo gli inquirenti, da ricondurre a una ‘punizione’ inflitta al cane, ritenuto responsabile della morte di due capre.