Abbandonata dentro un cartone con una rete da pesca. Ecco a cosa era servita

Quello dell’assenza delle autorità è un argomento scottante piuttosto diffuso in tutta la penisola.Troppe volte, gli enti non intervengono oppure si recano sul posto anche dopo sei ore dalla segnalazione di un caso. Per questo, in casi gravi, i cittadini o volontari coinvolti sono costretti ad intervenire e a prendersi carico dell’animale e delle sue cure, a volte costose, portando l’animale in una clinica o un veterinario privato. Si tratta di un sistema che grava sui cittadini e di un servizio scadente le cui competenze e responsabilità nei casi di ritrovamenti, andrebbero senz’altro riviste.

Roma, 26 luglio 2016
fonte