Tragedia: a 27 anni muore giocando a beach volley

Un malore mentre stava giocando a pallavolo, lo sport che di più amava. Poi la chiamata al 118, ma per Marco Perugini, 27 di Tarquinia, non c’è stato nulla da fare.

Giocava nella Asd Bolsena Volley, Marco, nel ruolo di schiacciatore. Si stava divertendo a beach volley ieri sera, quando a un certo punto si è accasciato, colto probabilmente da un infarto. Il sindaco Mauro Mazzola e la sua squarda hanno speso parole di cordoglio per la morte improvvisa del ragazzo.