Prevenzione in “zone calde” per lo spaccio. Denunciati tre pistoiesi con foglio di via obbligatorio.

La Polizia di Stato – squadra volanti – corso dell’attività di prevenzione sul territorio, a seguito di controlli effettuati nei confronti di persone sospette gravitanti in aree urbane particolarmente note per lo spaccio di stupefacenti ha identificato tre cittadini italiani, già destinatari di provvedimenti di polizia di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio di Prato. I predetti sono stati identificati in via Porta Pistoiese e via Amendola.

Nella prima circostanza sono stati identificati due cittadini pistoiesi rispettivamente classe 1993 e 1994. In via Amendola invece veniva controllato un altro cittadino pistoiese di anni 27. Per tutti i tre, presenti nel territorio pratese senza fornire un giustificato motivo ed in violazione della misura di sicurezza in atto a loro carico, si determinava la denuncia in stato di libertà.

Roma, 31 luglio 2016