Commissariato P.S. Alassio: un arresto per furto continuato

La Polizia di Stato, ad Alassio, ha arrestato un cittadino tunisino di 20 anni, con l’accusa di furto  continuato.

Il giovane, all’interno di uno stabilimento balneare, è stato bloccato con la refurtiva ancora all’interno del suo zaino. I poliziotti intervenuti hanno potuto accertare come gli oggetti – uno smartphone, un borsello e un bancomat – appartenessero a tre distinte vittime dei furti, tutti commessi in sequenza nella mattinata all’interno di stabilimenti balneari della zona.

Sono in corso indagini da parte degli investigatori per accertare eventuali altre responsabilità del tunisino in merito ad analoghi episodi avvenuti con le medesime modalità.

Dopo le formalità di rito, il giovane è stato messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Roma, 5 agosto 2016