Parcheggiatore abusivo minaccia automobilista che si rifiuta di pagare

Ha raccolto un grosso “sampietrino” da terra ed ha aggredito un automobilista che si era rifiutato di offrirgli una moneta dopo aver parcheggiato la propria autovettura in piazza di San Giovanni in Laterano.

I militari dell’Esercito Italiano, in servizio di vigilanza nei pressi della Basilica di San Giovanni, accortisi di quello che stava accadendo hanno chiesto l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri.

I Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante intervenuti, unitamente ai militari dell’Esercito, hanno disarmato il “parcheggiatore abusivo”, un cittadino del Marocco, di 36 anni, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine, lo hanno ammanettato e condotto in caserma. L’automobilista, un romano di 51 anni, fortunatamente non ha subito lesioni.

Il 36enne durante le fasi dell’arresto ha anche cercato più volte di colpire i militari al volto ma senza riuscirci. Una volta ammanettato è stato portato in caserma e trattenuto con l’accusa di tentata estorsione, minacce e resistenza a pubblico ufficiale, in attesa del rito direttissimo.

Roma, 7 agosto 2016