Rio: il Settebello vola in semifinale, Grecia battuta 9-5

Altrta giornata ricca di appuntamenti per gli atleti azzurri impegnati a Rio

NUOTO SINCRONIZZATO
Sesto posto per Linda Ferruti e Costanza Ferro nella finale del duo nel nuoto sincronizzato ai Giochi di Rio. L’oro è andato alla coppia russa Natalia Ishcenko e Svetlana Romashina, favorita alla vigilia. Argento alle cinesi Huang-Sun, bronzo alle giapponesi Inui-Mitsui.

GINNASTICA ARTISTICA
Sfuma il sogno di medaglia per Vanessa Ferrari nella finale del corpo libero. L’azzurra ha chiuso al quarto posto. Sesta l’altra italiana in gara, Erika Fasana. Con il punteggio di 15.966 ha vinto l’americana Simone Biles, alla sua quarta medaglia d’oro ai Giochi brasiliani, in cui finora ha conquistato anche un bronzo.

BEACH VOLLEY
Paolo Nicolai e Daniele Lupo se la vedranno alle 4 del mattino, ora italiana, contro i russi Seminov/Krasnilkov per un posto in finale

PALLANUOTO
Battendo ai quarti la Grecia 9-5 (2-0, 2-2, 2-1, 3-2), il Settebello si è qualificato per le semifinali del torneo olimpico di pallanuoto maschile ai Giochi di Rio. L’Italia affronterà la Serbia, mentre la Croazia, oro a Londra 2012, affronterà il Montenegro.

ATLETICA
Tutto facile in batteria per il campione olimpico dei 100, il giamaicano Usain Bolt, che nella batteria dei 200 mt passeggia infilando un ‘semplice’ 20.29′. Tra gli azzurri Matteo Galvan è in semifinale chiudendo in 20’58 al 2° posto la sua batteria. Davanti a lui un certo Justin Gatlin. Quarto tempo per Davide Manenti e sesto per Eseosa Desalu nelle rispettive batterie.

Fonte Ansa

Roma, 17 agosto 2016