Sisma: Papa rinvia catechesi, grande dolore e commozione

In seguito al sisma che ha colpito il Centro Italia “devastando intere zone e lasciando morti e feriti non posso non esprimere il mio grande dolore e la mia vicinanza alle persone presenti in tutti i luoghi colpiti dalle scosse, a tutte le persone che hanno perso i loro cari e a quelle che ancora si sentono scosse dalla paura”. Così papa Francesco, dicendosi “fortemente commosso” al sentire che il Paese di Amatrice “non c’è più” e al pensiero che tra i morti ci sono bambini. Il Papa ha rimandato la catechesi per recitare il rosario.

Roma, 25 agosto 2016