Arrestato un senegalese per spaccio e resistenza a P.U.

I carabinieri della Stazione di Viserba, hanno arrestato un senegalese di 24 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, fermato per un controllo, al termine della perquisizione personale, veniva trovato in possesso di 20 grammi di marijuana nonché allo scopo di sottrarsi all’arresto, non esitava a spintonare gli operanti tentando di fuggire. I militari riuscivano a bloccarlo ed arrestarlo senza alcuna conseguenza. Per lui, oltre all’arresto per spaccio e resistenza a P.U., è scatta la denuncia per ricettazione poiché in possesso di un telefono cellulare risultato rubato qualche giorno prima ai danni di una turista di Cantù.

Roma, 26 agosto 2016