Si finge amministratore di condomini e intasca 12mila euro

Prima si è finto amministratore di condominio, poi ha sottoscritto contratti per la fornitura di luce e gas in favore di 118 palazzi, i cui residenti erano ovviamente del tutto ignari. A finire nei guai è un torinese di 45 anni, già noto per truffa, che è stato denunciato dai carabinieri di Piacenza.

L’uomo è riuscito a intascare quasi 12mila euro di provvigioni grazie alla stipula e regolare attivazione di nuove forniture a favore di alcuni condomìni di Piacenza e provincia. Il vero amministratore però, avvertito da un collega che qualcosa non andava, ha scoperto che il torinese gli aveva rubato le credenziali per approfittarne.

Di qui la segnalazione ai carabinieri lo scorso febbraio e la denuncia a piede libero al termine delle indagini.

Roma, 28 agosto 2016