“Mi hanno cacciata all’improvviso, nessuno mi ha detto nulla”: la conduttrice furiosa con la Rai

“È con immenso dispiacere che vi comunico che, per decisione della nuova dirigenza di Rai 3, lascio la conduzione di Amore Criminale” ha scritto la conduttrice su Facebook comunicando l’addio al programma che, stando alle indiscrezioni, dovrebbe essere condotto dall’attrice figlia di Dario Argento

Cambio di conduzione per ‘Amore Criminale’, la trasmissione di Rai Tre che dal 2007 racconta la drammaticità delle storie di donne vittime di abusi e violenze.

Come anticipato da Tv Blog, per la prossima stagione al posto di Barbara De Rossi arriverà Asia Argento, l’attrice 40enne che si troverebbe così ad affrontare la sua prima esperienza da conduttrice televisiva

L’avvicendamento, tuttavia, ha creato un malcontento che traspare chiaro dalle dichiarazioni che la De Rossi ha rilasciato al Fatto Quotidiano: “Sono dispiaciuta. Tanto. Credevo di essermela guadagnata sul campo la conduzione di un programma così delicato” – ha confidato l’attrice – “Sono amareggiata per vari motivi. Intanto perché dopo tre anni di lavoro nessuno mi ha comunicato nulla ufficialmente. Nessuna telefonata, nessun messaggio. È stata Matilde, la regista del programma, a spiegarmi che non sarei tornata al mio posto”.

“Mi ha detto che il nuovo direttore di Rai 3 ha deciso di rinnovare e l’innovazione evidentemente vuol dire nuovo conduttore, cosa vuole che le dica” ha chiarito ancora senza nascondere la sorpresa per la decisione “perché il programma andava benissimo, l’ho lasciato col 9 per centro di share che per Rai 3 è un grande successo, quindi credevo di aver fatto un buon lavoro. E le garantisco che questo è un programma che non facevo per soldi, guadavano 5 mila euro lordi a puntata, non mi sono certo arricchita”.