Pensavi di sapere tutto sui centri massaggi cinesi? Ecco la verità, rivelazioni-choc

Chi non ha mai sognato di farsi fare un massaggio col botto da una bella geisha silenziosa? Entrare con circospezione in uno di quei localini con le insegne al neon che rimangono sempre accese, trovarsi davanti una cinesina tutta risatine che non vede l’ora di mostrare l’antica maîtrise tantrica delle sue anten29ate e finire la serata cosparsi di olio e rilassati, rilassatissimi. Nella realtà, i centri massaggi cinesi sono molto meno erotici di quanto ci si aspetti.

A rivelarlo è la rivista Cracked. La prima delusione arriverebbe nel momento stesso in cui si varca la soglia del centro. Uno si aspetterebbe lettini da massaggio con qualche candela e asciugamani caldi: invece ci sono i buoni vecchi letti. Se qualche lettino c’è, lo assicurano clienti di lungo corso, il “massaggio” diventa molto più scomodo. E non è per uscire con la schiena rotta che si frequentano certi posti. Scordatevi anche di vedere fiumi di oli una goccia di lubrificante. Lo sciancato desideroso di un massaggino propone un extra per non usare protezioni? CONTINUA A LEGGERE