Estorce denaro per un debito insoluto,arrestato ad Acilia

Ha tentato di estorcere denaro ad un conoscente suo coetaneo: i carabinieri hanno arrestato ad Acilia il responsabile, un cittadino albanese, di 27 anni, pregiudicato. La vittima si è presentata presso la stazione dei carabinieri di Acilia per denunciare il tentativo di estorsione messo in atto nei suoi confronti da parte di un suo conoscente, che pretendeva da lui il versamento di denaro quale pagamento di un debito insoluto e di una pregressa cessione di droga. A quel punto i militari dell’Arma, dopo i primi accertamenti, hanno organizzato un servizio finalizzato all’identificazione del malvivente.

La vittima aveva appuntamento con l’estorsore da lì a poche ore, al quale hanno preso parte anche i militari, i quali, dopo aver assistito al versamento del denaro e di alcuni monili in oro, che sono giunti nelle mani dell’estorsore, lo hanno subito bloccato e condotto in caserma. Per lui, accusato di estorsione, è scattato il fermo: è stato condotto nella davanti al Tribunale di Roma, che ha convalidato l’arresto.

Roma, 1 settembre 2016