Salvini tuona: “Basta sbarchi o gli italiani si faranno giustizia da soli”

Proprio nel giorno in cui sono giunti 617 migranti al porto di Cagliari e il ministero ha dato notizia che alla Sardegna ne saranno assegnati altri 1262 nei prossimi giorni in base alle previsioni sui nuovi arrivi, il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, ha tuonato contro la distribuzione delle quote di accoglienza tra le regioni italiane con parole molto dure: “E’ urgente bloccare l’invasione, altrimenti gli italiani saranno costretti a farsi giustizia da soli. Da oggi si accolgano solo donne e bambini, gli uomini si respingano: tutti a casa loro”.