Colto in flagranza con 50 dosi di coca. Arrestato per detenzione ai fini di spaccio

Nei fatti, nell’ambito di attività investigative tese ad arginare il dilagante fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, personale della Squadra Mobile della Questura di Caserta apprendeva che il Cecere era in procinto di trasportare nel citato rione sostanze stupefacenti destinate alle operazioni di spaccio al dettaglio.

Pertanto veniva predisposto uno specifico servizio di osservazione, nel corso del quale si notava il soggetto a bordo della sua autovettura e, dopo un breve pedinamento, gli operanti procedevano al controllo.

All’interno dell’autovettura, precisamente nella portiera sx, veniva rinvenuto un fazzoletto di carta contenente due involucri termosaldati di colore bianco che, al successivo esame, risultavano contenere 50 involucri di sostanza stupefacente del tipo cocaina, per complessivi gr. 11,92.

Al termine degli adempimenti di rito, CECERE Vincenzo veniva associato presso la casa Circondariale di S. Maria C.V.

Roma, 3 settembre 2016