Vergognose scritte contro il poliziotto Diego Turra: quattro denunciati

Grazie alle registrazioni, gli investigatori hanno individuato un furgone Fiat Scudo bianco, da cui sono scesi due ragazzi e due ragazze. Soggetti noti in quanto antagonisti dei centri sociali, aderenti alla Rete No Borders e spesso presenti alle contestazioni e alle iniziative organizzate a Ventimiglia. Si tratta di G.M., anarchico lombardo di 28 anni; V.A., cosentino di 35 anni che vive a Genova; C.T., genovese di 25 anni; e C.S., milanese di 26 anni.
Secondo le indagini il furgone, di proprietà di una società di autonoleggio, appartiene alla Fondazione Caritas Ambrosiana, il cui padre di uno dei quattro arrestati è dirigente.

Riccardo Ghezzi

2/9/2016