‘Mi batterò per i diritti dei bambini’: un video shock contro gli abusi – VIDEO

Un video con immagini forti serve per far parlare di abusi su minori.

Il tema degli abusi sui minori deve essere al centro dell’attenzione sempre,anche se con un’iniziativa un po’ controversa.

L’Irish Society for the Prevention of Cruelty to Children, è una sorta di Telefono Azzurro irlandese.

In occasione di una sua campagna contro le violenze nei confronti dei bambini la ISPCC ha lanciato un filmato in cui un ragazzino, mentre viene selvaggiamente picchiato da un adulto, parla, racconta, resiste.

Ecco il testo tradotto per voi:

I can’t wait till I grow up. (Non posso aspettare di diventare grande)

I have the right to be happy, (ho il diritto di essere felice)

to be kept safe, (ho il diritto di essere al sicuro)

to be kept warm, (ho il diritto di essere tenuto al caldo)

to feel loved (di essere amato)

to be listened to, (e ascoltato)

to be heard, (di essere sentito)

to never ever ever cower, tremble or shake, (di non dover mai indietreggiare, tremare o essere scosso)

or have my innocence punched, kicked or screamed away. (di vedere la mia innocenza presa a pugni, calci o sgridata)