Commissariato Busto Arsizio – arresto per violenza e minaccia a P.U. e detenzione di sostanza stupefacente

Alle ore 11.00 odierne, infatti, durante i consueti servizi di controllo del territorio, la Volante di via Candiani ha proceduto al controllo di un cittadino nordafricano che a bordo di una bicicletta usciva da un’area dismessa adiacente la Stazione delle Ferrovie Nord.

Giunto in via Dante, gli Agenti hanno cercato di bloccarlo, ma il ragazzo si è buttato con la bici contro la portiera dell’auto di servizio e si è dato invano alla fuga in direzione opposta.

Infatti, gli agenti della Volante si sono prontamente “lanciati” all’inseguimento del ragazzo, che non si dava per vinto continuando imperterrito la sua fuga nella speranza di seminare i poliziotti. Gli agenti, però, non lo hanno mai perso di vista, notando in particolare che lo stesso gettava a terra alcuni imprecisati involucri che toglieva dalle proprie tasche.

Bloccato pochi minuti dopo in via Carso, ha opposto un’accesa resistenza agli operatori, colpendo addirittura un agente con una gomitata al volto, per poi essere definitivamente bloccato, ammanettato e perquisito.

Una ricognizione dei luoghi ha permesso di rinvenire a terra un involucro in cellophane di cui il nordafricano si era precedentemente disfatto, che risultava contenere nr. 4 stecchette di hashish del peso di grammi 8.

Il nordafricano, identificato per H. N., di anni 37, veniva tratto in arresto per resistenza, violenza e lesioni a P. U. e detenzione al fine di spaccio di stupefacenti.

Busto Arsizio, 5/9/2016