L’ìdea del sindaco per ridurre la velocità: donne in topless col cartello / Video

Una campagna che fa discutere: c’è chi sorride e apprezza e chi invece si indigna. Donne in topless per disincentivare l’alta velocità su strada. E’ la bizzarra idea con la quale la cittadina russa di Severny, nell’isola diNovaya Zemlya, arcipelago sullo stretto di Matočkin, sta cercando di contrastare il fenomeno delle auto che sfrecciano nei pressi del centro abitato.

Le donne in slip e stivali neri tengono in mano cartelli con limiti di velocità vicino agli attraversamenti pedonali di Severny. L’esperimento era stato testato una prima volta nel 2013 ma è stato ripreso per tentare di ridurre gli oltre 30mila morti sulle strade che ogni anno si verificano in Russia. Il “Mirror” scrive che non si sono registratii finora incidenti causati da guidatori distratti dall’iniziativa.

VIDEO NELLA PROSSIMA PAGINA