Sgominata banda internazionale di trafficanti di immigrati

Sono ventuno i soggetti ritenuti responsabili di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Questi sono i risultati delle indagini a cura della squadra mobile di Como nelle province di Como e Milano e delle polizie dei Paesi interessati in Belgio, Svezia e Francia.
E’ il risultato di un’operazione internazionale. Alcuni di questi indagati sono da tempo irreperibili in Italia, per questo motivo sono stati emessi mandati di arresto europeo, ritenendo che si siano trasferiti in altri stati europei.
Le indagini sono state avviate nell’ottobre 2015. Il gruppo criminale è composto da 16 siriani, 2 tunisini, un algerino, un libanese ed un egiziano che hanno organizzato il trasferimento di centinaia di immigrati dall’Ungheria verso l’Austria e la Germania.