Denunciati dalla Polizia due minorenni per tentato furto di ciclomotore

Personale della Polizia di Stato appartenente alla Sezione Volanti della Questura, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio tesi a contrastare i reati predatori, in particolare i furti, è intervenuto in Via Lucio Petrone a Salerno ed ha sventato il furto di un ciclomotore riuscendo a bloccare e deferire all’Autorità Giudiziaria due ragazzi sorpresi mentre stavano tentando di asportare lo scooter.

I poliziotti sono tempestivamente intervenuti a seguito della segnalazione telefonica al “113” da parte di un cittadino ivi residente che aveva notato un gruppo di ragazzi che armeggiavano con fare sospetto su un ciclomotore di colore bianco parcheggiato sul ciglio della strada.

Alla vista dei poliziotti gli autori del furto hanno tentato la fuga ma uno è stato immediatamente bloccato ed identificato per un 17enne nato e residente a Salerno, incensurato, mentre l’altro è riuscito a fuggire.

Le indagini dei poliziotti hanno consentito, comunque, l’identificazione anche del complice; si tratta di un altro minorenne, di anni 16, di nazionalità extracomunitaria, anch’egli incensurato e regolare sul territorio nazionale.

Lo straniero è stato ben presto rintracciato mentre stava rincasando e bloccato dagli agenti.

I due ragazzi sono stati pertanto denunciati per tentato furto aggravato e affidati ai genitori.

Roma, 7 settembre 2016