Dopo lo scandalo al Festival di Venezia, la “sconosciuta” showgirl sbarca in tv. Ecco dove la vedremo

Dopo la mise provocatoria del Festival di Venezia, la Kardashian italiana torna sulla polemica e rivela i progetti televisivi che la vedranno tornare in scena: “Io sono così, questo è il mio carattere e lo capirete presto quando mi vedrete su MTV dove sarò protagonista di ben due show”“
Giulia Salemi: “Non ho fatto un porno. Presto in tv dimostrerò quello che so fare

La sua presenza al Festival del Cinema di Venezia non è di certo passata inosservata: lei è la modella Giulia Salemi e, con l’abito firmato Matteo Evandro Manzini con tanto di spacchi vertiginosi fin sopra l’inguine, non ha lasciato molto spazio all’immaginazione durante la sfilata sul red carpet. Su di lei sono piovute critiche da ogni tipo e, a contribuire, è stata anche Nina Moric che ha scritto: “L’eleganza non è farsi notare ma è … – aspe vado a vomitare”.

L’ex concorrente di Pechino Express, ribattezzata la Kardashian italiana date le sue origini iraniane, ha cercato di difendersi via social e avvalendosi dei media. In un’intervista al programma radiofonico Casa m2o ha voluto, ancora una volta, parlare della sua mise etichettata da molti come volgare e fuori luogo: “Innanzitutto la “cosina” non era di fuori ma era coperta abilmente da una mutandina creata apposta in mezzo al vestino. Facciamoci tutti una risata. Al mare vado molto più pudica e vedo gente con slippini inesistenti e topless. Mi piacciono queste cose provocatorie, la prendo sul ridere ma sta succedendo una tragedia. Ricordiamoci che non ho ucciso nessuno e ho visto molto peggio in passato. Non c’è un manuale in cui c’è scritto che non si può indossare una scollatura che superi i tre centimetri o uno spacco inguinale e così via”.