Penduncoli sul collo? Ecco il metodo naturale per rimuoverli da soli

I fibromi penduli sono escrescenze cutanee peduncolate che si protendono sul derma verso l’esterno; sono chiamati anche “acrochordon” o più impropriamente, “porri”; in genere, i fibromi penduli presentano piccolissime dimensioni, ma possono estendersi fino a qualche centimetro di diametro ed apparire antiestetici oltre che fastidiosi.
I fibromi penduli possono localizzarsi in ogni area del corpo, ma in genere la loro presenza è concentrata nelle ascelle, nel collo, nell’inguine e nelle palpebre superiori.
Vista la loro natura antiestetica, solitamente ci si rivolge a medici e dermatologi per la loro rimozione. Esiste però un metodo naturale per eliminarli esiste : a descriverlo ci ha pensato il dottor Doug Willen, autore di Quantum Paleo.

Immergete un batuffolo di cotone nell’aceto di mele e strofinare sulla zona interessata due/tre volte al giorno. Proseguite il trattamento fino a quando il peduncolo cambia colore. Negli ultimi giorni di trattamento, dovrebbe scurirsi e cadere.