Ancora controlli e sequestri agli Speyer. Denunciato forlivese armato di coltelli

La Polizia di Stato ha effettuato un servizio di prevenzione nel quartiere della stazione ferroviaria presidiata dalle volanti della Questura con l’aiuto di tre equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine giunto da Bologna.

Un giovane forlivese identificato nella via Carducci, ove era giunto con la fidanzata, alla vista degli agenti della volante ha tentato di disfarsi di una dose di droga gettandola sotto la propria autovettura

Recuperata la droga gli agenti hanno effettuato una perquisizione all’interno dell’auto dove, sotto il sedile del conducente, sono stati rinvenuti due coltelli a serramanico.

Singolare la giustificazione fornita dal giovane che si affrettava a dichiarare che i coltelli erano a disposizione della fidanzata per difesa personale.

Effettuato il sequestro e la denuncia alla Autorità Giudiziaria per porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere il forlivese è stato segnalato alla Prefettura per l’uso di stupefacenti relativamente al possesso della patente di guida.

Durante il servizio sono state controllate una quarantina di persone la metà delle quali straniere in regola con le norme del soggiorno.

Roma, 9 settembre 2016