Dimessa dall’ospedale dopo il parto la mamma deve tornare indietro di corsa: “Addio piccola…”

Jazmine Sands Sheehan e il suo compagno Kevin hanno avuto la loro secondogenita lo scorso 23 maggio. Dopo il parto sembrava che tutto andasse bene e dopo qualche giorno la donna è stata dimessa insieme alla bimba, di nome Isabella. La piccola è stata messa nel seggiolino, ma una volta a casa i genitori hanno notato che qualcosa non andava e sono tornati in ospedale.

A quel punto i medici non hanno potuto fare altro che constatare la morte della neonata, come riporta anche il Mirror, e dalle analisi effettuate è emerso che la piccola era nata con una gravissima malformazione cardiaca non riscontrata. La famiglia è sconvolta, ma non accusa l’ospedale, però ha voluto raccontare la sua storia per invitare le donne in attesa a non sottovalutare i controlli durante la gravidanza. «Se lo avessimo saputo prima ci saremmo preparati, avremmo preparato nostro figlio», ha raccontato Jazmine, «Vorrei che la morte di Isabella non resti vana».

 

 

fonte: leggo