Se ti piace il gin tonic potresti essere uno psicopatico: ecco cosa dice questo studio

Se il vostro long drink preferito è il famosissimo gin tonic, allora potreste possedere alcuni disturbi mentali. E’ questo il responso della stravagante ricerca eseguita dai ricercatori dell’Università di Innsbruck, in Austria.

Secondo gli studiosi, infatti, le persone che amano il sapore amaro (proprio quello del gin tonic) sono più propensi a possedere alcune tenedenze psicopatiche, come il sadismo e il narcisismo. Queste persone, sempre secondo i ricercatori dell’Università di Innsbruck, sarebbero più inclini ad agire in modo ambiguo, freddo ed egoista.

L’esperimento dei ricercatori dell’Università di Innsbruck è stato condotto su un campione di 1.000 persone: hanno sottoposto loro una lista di cibi dolci, salati, acidi e amari e li hanno invitati a comunicare quali cibi preferissero mangiare.

Subito dopo le 1.000 persone sono stati sottoposti ad alcuni questionari sulla personalità, per conoscere la loro stabilità emotiva, il grado di sadismo e l’aggressività.

Da questo hanno scoperto che le persone che preferiscono i gusti amari sono più inclini a soffrire di psicopatia.

Un risultato da prendere con le molle: voi cosa ne pensate?

leggo