Ornella Barra e Marina Berlusconi sono le italiane più potenti al mondo

Dopo la recente nomina a co-chief operating officer del gigante Walgreens Boots Alliance, Ornella Barra si posiziona in decima posizione nella nuova classifica della rivista Fortune ‘Most Powerful Women International”.

Si tratta dell’unica italiana nella top ten della classifica delle donne più potenti del mondo (esclusi gli Stati Uniti). L’edizione di quest’anno comprende un’area geografica più estesa: oltre all’area Emea (Europa, Medio Oriente, Africa), anche India, Asia e Australasia. Nell’edizione 2015 della classifica, dedicata solo all’area Emea, Ornella Barra compariva al quinto posto.

Marina Berlusconi, presidente di Fininvest e Mondadori, è l’altra manager italiana che compare nei 50 nomi della classifica, piazzandosi al 49esimo posto (era al 22esimo nella passata edizione solo Emea) ed è comunque l’unica italiana alla guida di società italiane a comparire nella prestigiosa graduatoria.

“E’ stato un anno duro per la primogenita dell’ex primo ministro italiano Silvio Berlusconi, sta lottando per consolidare l’impero dei media di famiglia” spiega Fortune, citando Premium/Vivendi e anche il dossier Milan. In cima alla classifica anche quest’anno la spagnola Ana Botin, presidente esecutivo del Santander

today