MILAZZO: PER ANNI MALTRATTA PROPRIA COMPAGNA, ARRESTATO

I Carabinieri di Milazzo hanno arrestato un quarantenne di origini rumene, ritenuto responsabile dei reati di atti persecutori, percosse e lesioni personali gravissime. Le indagini sono partite da una denuncia da parte della donna che ha riferito di aver subito in più circostanze lesioni fisiche scaturite da futili discussioni familiari. L’uomo infatti non si era arreso alla volontà della donna di porre fine alla loro relazione sentimentale, ragion per cui perseverava nelle continue minacce. In pochi giorni i militari hanno raccolto indizi tali da consentire l’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, quindi i sono messi alla ricerca dell’uomo che nel frattempo aveva fatto perdere le proprie tracce, allontanandosi da Milazzo. L’uomo e’ stato localizzato a Messina, di ritorno da un lungo viaggio in pullman, ma ad attenderlo vi erano i carabinieri di Milazzo, che lo hanno arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi, in attesa di essere interrogato dal GIP

Messina, 10/9/2016