Bimba veglia per 24 ore sulla madre morta in casa

Vivevano insieme, madre e figlioletta, nella periferia di Milano, quartiere Giambellino. In quell’appartamento, però, venerdì sera si è consumata il dramma. La mamma, una peruviana di 42 anni, si è accasciata sul pavimento probabilmente per un malore. Ed è morta. La bambina di tre anni è rimasta accanto a lei, a vegliarla, fino all’arrivo delle forze dell’ordine, soltanto 24 ore dopo.
Ad avvertire i soccorsi era stato un amico della donna, che, essendo stato informato dalla stessa di una sua crisi allergica e non avendo sue notizie da troppe ore, si era allarmato.
Quando i poliziotti sono entrati nell’appartamento delle case popolari del Giambellino hanno trovato la donna già cadavere. Accanto a lei, la bimba di appena tre anni, ovviamente ancora non in grado di soccorrerla e chiamare i soccorsi.
La piccola è stata nutrita e portata in questura, in attesa dell’arrivo degli zii. Ma fortunatamente sta bene.  Probabilmente, ancora non si è accorta del dramma che ha vissuto.

Riccardo Ghezzi

Milano, 2/10/2016