‘Chip sottocutaneo obbligatorio anche in italia. Entro due anni tutti lo dovranno avere’. Ma è…

Il portale Il Patriota, seguito a ruota da web-news24, ci dimostrano che anche col ponte di Ognissanti ormai vicino è sempre il momento di tirar fuori dal frigo una bufala Herpes:

Approvato ieri dal consiglio dei ministri, su volere di Matteo Renzi, il nuovo d.d.l. sulla sicurezza internazionale. Secondo questo progetto su stampo americano, entro due anni a tutti i cittadini italiani verrà impiantato un microchip sottocutaneo che servirà a controllare , movimenti, comportamenti, pensieri e denaro speso.

Queste le parole del Premier Matteo Renzi al termine dell’assemblea :

“Dobbiamo uniformarci a un modello americano che è ormai divenuto anche Europeo, il nostro Paese non può permettersi di restare indietro davanti a un avanzamento tecnologico di tale portata. Sarà un processo che impiegherà due anni per concludersi, ma alla fine saremo un popolo nuovo e i vantaggi che il microchip porterà saranno notevoli, le nostre vite cambieranno”

-Presidente tutti dovranno portare il microchip?

“Si, è un dispositivo che tutti saranno obbligati a portare, chi se lo farà rimuovere sarà punito con 5 anni di reclusione in un istituto di sorveglianza di massima sicurezza. Solo parlamentari e magistrati saranno dispensati dall’obbligo di portarlo”.

Prima gli Stati Uniti, poi Francia e Svezia e dopo l’Italia, saremo il quarto paese ad aderire al programma di sicurezza internazionale R.D.A. subcutaneous microchip.