Droga: aveva in casa cocaina e marijuana,arrestato a Foligno

Aveva in casa cocaina e marijuana un albanese di 33 anni, operaio in una ditta edile, arrestato a Foligno dai carabinieri per spaccio. All’uomo gli investigatori sono risaliti al termine di una serie di indagini, con pedinamenti e lunghi appostamenti che hanno permesso di delineare legami affettivi, abitudini e soprattutto di individuare il domicilio dell’albanese, in una zona periferica della città.

A quel punto è scattato il blitz e nel corso della perquisizione domiciliare i militari hanno trovato circa cinque grammi di cocaina già suddivisa in dosi e relativa sostanza da taglio, circa 30 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, vario materiale per il confezionamento e 1.500 euro in contanti ritenuti dagli investigatori provento dell’attività illecita. Dalla droga recuperata – hanno riferito i carabinieri – potevano essere ricavate circa 21 dosi di cocaina e 115 di marijuana, tutte con un principio attivo consistente. In totale la sostanza stupefacente, destinata alla piazza folignate, avrebbe fruttato circa 800 euro.

Roma, 28 ottobre 2016