Passeggia in centro come un turista. La polizia gli sequestra droga e banconote false

La Polizia di Stato ieri pomeriggio è intervenuta in questa via Guerrini identificando un giovane  pugliese domiciliato in città che passeggiava in direzione centro storico con uno zaino in spalla.

Questi, con numerosi precedenti di polizia ed un arresto per traffico di stupefacenti, è stato controllato dagli agenti sommariamente sul posto rinvenendo mezzo grammo di cocaina.

Accompagnato in Questura è stato sottoposto a perquisizione personale che permetteva di rinvenire altro stupefacente e 15 banconote false da 20 euro occultate negli slip. All’interno dello zaino tra le altre cose erano custodite ulteriori 5 banconote da 20 contraffatte ed un coltello.

Sia lo stupefacente che le banconote ed il coltello sono stati sequestrati ed il giovane è stato segnalato alla Autorità Giudiziaria per porto abusivo di armi  e spendita di monete false,  alla Prefettura per l’uso di stupefacenti ed alla Divisione Anticrimine della Questura per l’adozione di una misura di ritorno al luogo di residenza non avendo con Ravenna alcun legame parentale né tantomeno lavorativo.

Roma, 2 novembre 2016