ROMA: PICCHIA E MINACCIA EX CON COLTELLO, ARRESTATO

Dopo un anno di continue botte e minacce da parte del suo ex compagno, una 33enne originaria del Bangladesh ha deciso di denunciarlo ai Carabinieri. A convincere la donna è stato l’ultimo ed ennesimo episodio di violenza: l’uomo è andato a casa della ex, e armato di coltello, l’ha aggredita violentemente colpendola alla testa e alle gambe.

Quando i Carabinieri della Stazione di Roma Prenestina sono arrivati sul posto, l’uomo era già fuggito. Acquisite la denuncia e la descrizione dell’uomo, i militari lo hanno trovato e bloccato in una via poco distante. Nella tasca del suo giubbotto aveva ancora il coltello appena utilizzato. L’uomo, di 37 anni, anche lui del Bangladesh, è stato arrestato per lesioni personali aggravate e atti persecutori ed è stato portato in carcere a Regina Coeli.

La vittima è stata medicata all’ospedale ”Vannini” per varie contusioni alla testa e al piede destro, guaribili in pochi giorni.

Roma, 3 novembre 2016