Vauro, la vignetta della vergogna: senza limiti sul terremoto

Più che satira, l’ultima vignetta di Vauro è un’umiliazione. Per lui, però. Su Twitter Vauro Senesi, matita di punta del Fatto quotidiano, pubblica la sua ultima tavola, dedicata a Matteo Renzi e alla Leopolda. Il tema di fondo è macabro: si chiede a Dio un’altra “scossettina” di terremoto per far tremare (o seppellire?) la riunione dei renziani a Firenze. Il tutto a pochi giorni e a poche decine di chilometri da un evento che ha seminato distruzione per davvero, incurante di ogni colore politico.

1478287922441-jpg-vauro__la_vignetta_della_vergogna_su_renzi_e_il_terremoto_

Fonte: Libero

4/11/2016