MAESTRA D’ASILO PICCHIA I BIMBI: SOSPESA. ‘MI FACEVANO INNERVOSIRE, SONO IO LA VITTIMA’

Una maestra d’asilo è stata ripresa mentre prende a schiaffi e scuotete gli alunni della sua classe. Il filmato – girato presso la scuola di Brasov, in Romania – mostra Elena Ciornea che va su tutte furie quando apprende che i bimbi della sua classe non avevano imparato i versi di una poesia a memoria. Uno dei piccoli, che avrebbe solo 5 anni, viene afferrato per un orecchio e scosso così forte che si vede chiaramente la sua testa oscillare avanti e indietro. Un altro implora la maestra di fermarsi, dicendo: “Non mi colpire!”. Un terzo viene schiaffeggiato e un altro minacciato di essere denudato e poi portare nel parco giochi della scuola.

L’insegnante è stata sospesa, ma sorprendentemente ha sostenuto di essere lei la vittima. “Mi dichiaro non colpevole. Che cosa ho fatto di sbagliato?” ha detto intervistata ai media locali. “I miei alunni non si sono fatti male. Mi sono limitata a targagli le orecchie e schiaffeggiarli un po’. I miei nervi sono stati davvero danneggiati ed è per questo che sono diventata aggressiva”, ha provato a difendersi la maestra.

Una delle madri dei bambini, Iuliana Miron, ha spiegato di aver segretamente filmato l’insegnante, dopo che delle precedenti accuse di abusi erano crollate nei confronti della donna per mancanza di prove. “Volevo intervenire già prima, ma non potevo. Sapevo che in assenza di prove, non poteva essere toccato. Così ho dovuto mantenere la calma. Ma alla fine, giustizia è stata fatta” ha aggiunto la donna.