Maxi sequestro di droga nel Tigullio

I Carabinieri della Stazione di Rapallo e del Nucleo Operativo di S. Margherita Ligure hanno arrestato un 24enne albanese irregolare sul territorio italiano per traffico di droga, sequestrando marijuana per un totale di circa 40 kg. La droga, pronta per approvvigionare i locali del Tigullio in occasione delle festività di Halloween, era nascosta in un’auto parcheggiata da diversi giorni nella periferia di Rapallo.

Ad attirare l’attenzione dei carabinieri è stato quel veicolo che, a differenza di altri, era completamente ricoperto di foglie. Durante il controllo del mezzo i militari hanno avvertito l’inconfondibile odore della marijuana provenire dall’abitacolo. Immediata è scattata l’operazione antidroga, coordinata dal Comandante della Compagnia Carabinieri di S. Margherita Ligure e dal Comandante della Stazione Carabinieri di Rapallo.

L’auto è stata tenuta sotto osservazione per giorni fino a quando è arrivato il giovane albanese che si è messo alla guida. E’ scattato così il blitz dei militari che, confusi tra la folla in maschera per i festeggiamenti, hanno bloccato prima l’auto e, dopo un vano tentativo di fuga, il 24enne. Durante la perquisizione, dal portabagagli sono spuntati 18 panetti di oltre 2 kg di marijuana l’uno, mentre il 24enne è stato trovato in possesso di un “pizzino” con cifre, nomi e quantitativi verosimilmente riconducibili all’attività di spaccio.

Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato associato al carcere di Genova Marassi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Roma, 5 novembre 2016