REGGIO CALABRIA, ESCE DALL’UFFICIO POSTALE: UN BALCONE LE CROLLA ADDOSSO E LA UCCIDE

Tragedia questa mattina a San Ferdinando (Reggio Calabria). Una donna di 72 anni è morta, in piazza Martiri della libertà, quando parte di un balcone collocato al terzo pian dell’edificio che ospita l’ufficio postale è crollato al suolo e l’ha travolta. Francesca Barbalace, questo il nome della vittima, era giunta sul posto in auto e, una volta terminate le operazioni, stava uscendo nell’Ufficio postale per tornare in auto. Sul posto i carabinieri ed i sanitari del 118, i quali non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della sfortunata donna. E’ intervenuto sul luogo della tragedia anche il Pm della Procura di Palmi, il quale ha disposto la rimozione del cadavere (trasferito all’ospedale di Polistena) e l’esame autoptico.

L’edificio, ora sotto sequestro per disposizione della procura di Palmi, è di proprietà privata e verserebbe in precarie condizioni strutturali. Criticità evidentemente superate, fino alla drammatica vicenda di questa mattina. Sull’episodio i carabinieri hanno avviato indagini per verificare eventuali responsabilità in relazione al crollo del balcone, che già dai primi accertamenti non sarebbe stato provocato da eventuali movimenti sismici.
Roma, 5 novembre 2016
fonte FanPage