Una cosa che tutti fanno, ma pochi sanno quanto possa essere pericoloso. Sapete cos’è?

Una ricerca pubblicata sul giornale ‘Indipendent’ ha messo in guardia sui pericoli dovuti alle infezioni che potrebbero derivare dalla pratica di eliminare gli inestetismi dal viso

Gli inestetismi cutanei conosciuti con il termine di brufoli rappresentano alcune delle imperfezioni più odiate da chi si ritrova a combatterli e a volerli eliminare al più presto.

Tuttavia, secondo quanto emerso da una ricerca pubblicata sulle pagine del giornale Indipendent e riportata dal sito Scienze Notizie, realizzare l’operazione senza le dovute accortezze igieniche può rappresentare un rischio piuttosto grave.

Gli esperti si sono soffermati sui pericoli della pratica soprattutto se effettuata in una determinata area del viso, il cosiddetto ‘triangolo del pericolo’, che comprende lo spazio tra i due occhi, il ponte del naso fino al labbro superiore.

La zona è caratterizzata da numerosi vasi sanguigni collegati direttamente al cervello, dettaglio che renderebbe estremamente pericolosa un’ipotetica infezione provocata dallo schiacciamento dei brufoli perché giungerebbe fino all’organo cerebrale.

I dermatologi, al margine dello studio, hanno ribadito come sia assolutamente sconsigliabile schiacciarsi i brufoli e, nel caso di infezione, sia di vitale importanza avvisare il medico di fiducia.

today