La ricetta per la pasta madre o lievito naturale

Procedete con un rinfresco e attendere di nuovo circa 48-50 ore.
Ottenuta la pasta madre o lievito naturale, per mantenerla viva e utilizzarla anche per anni, è necessario procedere con i rinfreschi. Per effettuare un rinfresco, per ogni 100 grammi di lievito naturale aggiungete 100 grammi di farina e 45-50 grammi d’acqua ed impastate nuovamente il tutto. Il rinfresco dovrà essere effettuato ogni 2-3 giorni se l’impasto è tenuto a temperatura ambiente, ogni 5-7 giorni se conservato in frigorifero. In questo caso ricordate di estrarre la pasta madre qualche ora prima di effettuare il rinfresco. Ultimo consiglio, prima di utilizzare il lievito naturale per la prima volta, fatelo invecchiare un po’ (circa 2 mesi).

Fonte: Nanopress
6/11/2016