Torino: la Polizia di Stato controlla un bar in zona Madonna di Campagna

Nel corso di un controllo effettuato da personale della Polizia Amministrativa e Sociale nei confronti di un bar situato in Largo Toscana, gli agenti hanno rilevato diverse irregolarità:

il titolare dell’attività consentiva l’utilizzo di due apparecchi da gioco nella fascia oraria non consentita 18/20 (che la conduttrice del bar, alla vista dei poliziotti, tentava maldestramente di spegnere con un telecomando). La sanzione amministrativa relativa ammonta a 1000 euro.

Inoltre, nel locale non erano esposte le tabelle riportanti gli effetti dell’alcool nell’organismo, distinti per genere, (sanzione comminata 400 euro)  e la tabella dei giochi del Questore. In merito, la titolare è stata denunciata a piede libero.

Mancanti, all’interno del bar, anche  i misuratori del tasso alcolemico.

Infine, dei 15 avventori identificati 5 risultavano avere precedenti penali e/o di polizia a carico.

Roma, 6 novembre 2016