La dura posizione del SAP polizia fa fare marcia indietro ad Amnesty International

Amnesty International, attraverso la lettera inviata dal portavoce Riccardo Noury alla redazione de Il Tempo, fa marcia indietro rispetto al suo recente “pretestuoso e insussistente” rapporto in cui ha accusato la polizia italiana di violenze e torture nei confronti dei migranti durante le operazioni di sbarco e identificazione.
Come riportato da Il Giornale, il SAP, sindacato autonomo di polizia,  presenterà comunque un esposto a tutte le Procure della Repubblica dei luoghi di arrivo dei migranti e delle città in cui ci sono gli hotspot.

 

Fonte SAP 

Leggi gli aricoli

Il Tempo        Il Giornale